PER CHI HA FRETTA

UNO... SGUARDO... GENERALE

 COMUNICAZIONE RISERVATA ad

IMPRENDITORI e MANAGER 

  

   IL SERVIZIO CONSULENZIALE OFFERTO :  SEQUENZA  OPERATIVA

 

Ferma restando la personalizzazione del servizio erogato, di norma suddivido il

lavoro in 5 “fasi” successive.

 

 

 1. Analisi documentale

 

Richiedo documentazione ( Visure, Bilanci, Accordi aziendali, andamenti Costi

Ricavi, traccia Organigramma ecc.) per le prime considerazioni di carattere

generale.

 

Garantisco la riservatezza dei dati, oltre che con la personale serietà, anche

con la sottoscrizione reciproca di apposito accordo ( N.D.A.)

 

La durata della fase 1 è conseguenza della complessità delle valutazioni da

fare,   si svolge a Studio ed è totalmente gratuita.

 

 

 Esiti fase 1 

 Se dagli esiti della analisi non emerge spazio per un proficuo intervento, la attività

di consulenza viene chiusa.  

 Se gli esiti della analisi documentale indicano aree di possibile intervento,

formulo una proposta di consulenza, inclusa l’ offerta economica relativa alle 

fasi successive.

  

Se la proposta è approvata si passa alla fase 2.

 

 

 

  Sia nella ipotesi A) che nella B),  la fase 1 

non comporta alcun onere economico.

 

 

 2.    Prima Analisi in Situ  

 

Visita all’ Impresa ed incontri con la Proprietà/Management.

 

Interviste singole al personale direttivo, commerciale,  amministrativo e produttivo.

 

Eventuali interviste a tutto il personale (questi ultimi sono brevi incontri, che

possono essere svolti nei momenti di pausa onde non sottrarre tempo alla attività

lavorativa).

 

Incontri ed interviste sono finalizzati :

 → alla raccolta dei dati tipici dell’ azienda, dei suoi obiettivi e delle necessità;

 → alla identificazione (non esaustiva) delle criticità, delle resistenze, 

e delle resilienze; 

 → al reperimento di ogni indicazione utile ( tramite SWOT ANALISYS,

BRAIN  STORMING  ecc) 

 

  Il giorno / lavoro è considerato al max di 12 ore.

 

La durata della Fase 2  è stimata in numero giorni min/max, ( solitamente da 2 a

4 giorni), ed è remunerata  secondo una tariffa/giorno già concordata a

seguito di offerta.  

 

 

 3.    Sintesi ed Elaborazioni della Analisi :  Bozza di Progetto 

 

Fase in cui la raccolta di dati e di indicazioni viene elaborata in modo da predisporre

una proposta di intervento, definita Bozza Progetto,  indicante i Provvedimenti

Necessari per ottenere le seguenti principali Indicazioni

→ Necessità e Priorità  

→ Aree Aziendali interessate 

→ Risorse Necessarie (Tecniche, Umane, ecc) 

→ Tempistica di attivazione cambiamenti 

→ Definizione Target

→ Definizione Tempistica ottenimento Target

→ Periodicità Verifiche

→ Tempistica di ottenimento Risultati

→ Modalità di remunerazione ( anche agganciabile ai risultati)

 

 La terza fase, progettuale,  puo’ svilupparsi sia a Studio che in Situ. La 

modalità è opzione scelta dall’ Impresa alla  quale vengono delineati tutti i

fattori che concorrono a determinare la modalità complessivamente più

vantaggiosa.

 

Per pura esemplificazione:

 

→ Il lavoro a Studio non ha costi supplementari ( per trasferte > 150 km)

 

→ Il lavoro in Azienda  procede più velocemente per la possibilità di ottenere

indicazioni in tempo reale minimizzando le soste improduttive.   Ecc.

 

La definizione “bozza di progetto” sta ad indicare la necessità di condivisione 

e della specifica approvazione di Proprietà/Management . 

Se il progetto viene approvato ( con eventuali modificazioni ed integrazioni)

si passa alle successive fasi 4 e 5.

  

 

 4.    Implementazione Provvedimenti Identificati 

 

 La Fase 4 si presta a diverse modalità esecutive, scelte da 

Proprieta’/Management:

 

→ Incaricare il Consulente di procedere con i Provvedimenti Identificati e

condivisi  (in questo caso,  il Consulente diventa il braccio esecutivo di

Proprieta’/Management )

 

  → Implementare direttamente con la assistenza del Consulente ( cioè è la

Impresa  che si fa carico della Implementazione e continua il percorso di

pura consulenza)

  

→ Procedere autonomamente nella Implementazione ( in questa ipotesi il

percorso consulenziale si esaurisce)

 

  

  5.    I Risultati 

 

La fase 5 riguarda la verifica sistematica dei risultati di periodo.

La modalità operativa deriva direttamente da quanto opzionato nella precedente 

Fase 4.